Tesseract

You are here:

Home Sistemistica Aggiornamento di un sistema Ubuntu Server

Aggiornamento di un sistema Ubuntu Server

Print PDF
User Rating: / 0
PoorBest 

Ubuntu server L'aggiornamento (detto anche upgrade) di un software è importante; fondamentale quando il software in questione è un sistema operativo.
Di seguito riporto qualche indicazione per l'upgrade di Ubuntu relativamente alla versione server.

Come noto le versioni di Ubuntu vengano rilasciate ogni 6 mesi e riportano un numero di versione del tipo aa.mm
dove aa è l'anno di rilascio e mm il mese.
Ad esempio Ubuntu 9.04 è la versione rilasciata nell'aprile dell'anno 2009.
Di tanto in tanto vengono rilasciate delle patch per aggiornare la versione corrente.

Per aggiornare la propria versione corrente con tali ultime patch si può procedere come segue:

$sudo apt-get update (per aggiornare la sources.list per nuovi pacchetti)
$sudo apt-get upgrade

 

 


L'aggiornamento ad una nuova versione (release) è invece una cosa diversa. Questa, infatti, consiste nel passare letteralmente alla versione successiva.
Ad esempio dalla versione 8.10 alla 9.04. Oppure dalla 8.04 alla versione 9.04. E qui c'è però da fare una precisazione importante: è assolutamente sconsigliato aggiornare direttamente da una versione ad un'altra saltando gli aggiornamenti intermedi. Al contrario bisogna procedere aggiornandosi prima alle versioni immediatamente successive fino ad arrivare all'ultima disponibile oppure, in alternativa, effettuare una clean/fresh install (cioè una NUOVA installazione).

Canonical Ltd,  società fondata e gestita dall'imprenditore sudafricano Mark Shuttleworth, che è dietro al progetto Ubuntu, sa quanto può essere oneroso un aggiornamento continuo a nuove versioni di un sistema operativo e su questa considerazione rende disponibili delle specifiche versioni, denominate LTS (Long Time Support) che prevedono rilasci specifici di patch per un lungo periodo di tempo.

Attualmente, ad esempio, è disponibile per il download, oltre alla versione 9.04, la versione Ubuntu 8.04 LTS Server: rilasciata ad Aprile 2008 e supportata fino ad Aprile 2013.

Per aggiornare un sistema ad una nuova release conviene in ogni caso consultare il sito ufficiale di ubuntu (www.ubuntu.com) per seguire le istruzioni relative alla specifica versione. A titolo di esempio di seguito riporto la procedura, in questo caso semplice e minimale, da seguire per aggiornare ubuntu server dalla versione 8.10 alla versione 9.04: 

1. Installare update-manager-core: sudo apt-get install update-manager-core
2. Aprire il programma di aggiornamento: sudo do-release-upgrade
3. Seguire le istruzioni

Chiudo con una nota importante: per verificare la versione attualmente installata sul proprio sistema è possibile utilizzare il seguente comando:
$lsb_release -a

Carlo Mazzone

PS
Ovviamente Murphy con la sua legge è sempre in agguato per cui il consiglio è sempre quello di evitare aggiornamenti critici il venerdi (non vorrete mica passare l'intero fine settimana in azienda ?!)


Share / Condividi