Programmi, Program Files e Program Files (x86): un po’ di chiarezza

All’interno di Windows 10, la cartella C:\Program Files\ è visibile con questo nome solo accedendo tramite prompt dei comandi. Infatti, se proviamo a visualizzare la struttura di cartella tramite Esplora file, vedremo, al di sotto della radice, due cartelle simili che hanno a che fare con i programmi e la loro installazione: C:\Programmi e C:\Programmi (x86).

Il motivo di questa organizzazione è dato dal fatto che quello che vediamo tramite Esplora file è una localizzazione, ovvero la traduzione nella lingua del sistema operativo, ad esempio l’italiano, rispetto al nome reale delle cartelle.

In ogni caso, la cartella visibile come C:\Programmi corrisponde, come detto, alla cartella reale C:\Program Files. Tale cartella, nei sistemi a 64 bit, ormai la quasi totalità, contiene le installazioni degli applicativi, appunto a 64 bit. Invece, la cartella visibile come C:\Programmi (x86) corrisponde alla cartella reale C:\Program Files (x86) nella quale vengono installate le versioni a 32 bit dei vari programmi di cui si effettua il setup (installazione).

Le applicazioni scritte per l’ambiente a 64 bit vengono eseguite in maniera normale, tecnicamente di dice nativa, mentre quelle a 32 bit vengono emulate nell’ambito di un processo di nome WOW64 (Win32 On Win64).

Carlo A. Mazzone

 

Supportaci condividendo sui social il nostro articolo!
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

Lascia un commento